Entra a far parte di Kilometro Rosso

Due nuovi laboratori dell’ENEA al Kilometro Rosso

Lombardia, terra di innovazione e tecnologia.

Sulla scia della legge regionale 29/16 “Lombardia è ricerca”, il 17 gennaio 2018 la Regione Lombardia e l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile (ENEA) hanno siglato un accordo teso a promuovere l’economia digitale e supportare l’innovazione tecnologica sul territorio.

Il Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso ospiterà al proprio interno due nuovi laboratori, il primo dedicato ai “Materiali e processi industriali sostenibili 4.0”, il secondo alle “Tecnologie per le Smart Cities”, realizzati in collaborazione con l’Università degli Studi di Bergamo.

Il laboratorio di “Materiali e processi industriali sostenibili 4.0” si configura come un laboratorio di ingegneria dei materiali con competenze complementari rispetto ai laboratori ENEA sui materiali avanzati, già in essere. Pensato per essere un laboratorio dinamico e in crescita, in un primo momento vedrà l’attivazione di un Modulo “Ceramici”, dedicato al settore dei materiali ceramici, e un Modulo “Additive Manufacturing”. In una seconda fase verranno attivati anche i Moduli “Stampa funzionale su Rullo continuo” e “Sistemi di analisi per processi industriali”.

Il laboratorio “Tecnologie per le Smart Cities” nella prima fase vedrà lo sviluppo di una piattaforma ICT inter-operabile per l’integrazione informatica di servizi urbani e la progettazione preliminare della componentistica e della integrazione di uno Smart Village al Kilometro Rosso. Secondo l’accordo, lo “Smart Lab” si configurerà come una struttura nella quale ENEA possa strategicamente “giocare la funzione di attrattore di aziende interessate a costituire una filiera per la smart city, ideando soluzioni, sviluppando percorsi di ingegnerizzazione e commercializzazione congiuntamente alle aziende, e operando come moderatore tecnologico nella filiera e come advisory scientifico ed interlocutore verso gli enti locali”.

Parallelamente, anche all’Università degli Studi di Brescia, verrà attivato un laboratorio teso all’implementazione di soluzioni innovative e approcci integrati per l’uso efficiente e la gestione sostenibile delle risorse e del territorio.

Get in touch! Inserisci la tua email e rimani sempre aggiornato.

Resident Partner

Scopri di più
×
/* Linkedin Ads */