Innovare in modo sostenibile con LIFE CRAL

Cral

Il 5 dicembre al Kilometro Rosso la presentazione di “LIFE CRAL”, un progetto sviluppato in ambito Automotive, cofinanziato dal Programma europeo LIFE 2014-2020 (Programma per l’ambiente e l’azione per il clima). Il progetto, coordinato da Brembo in collaborazione con Cannon Ergos, è partito nel 2016 ed è stato sviluppato all’interno del nostro campus.

La sfida è stata sin dall’inizio quella di progettare entro il 2020 una produzione a basso impatto ambientale che favorisse:
• l’abbattimento delle emissioni inquinanti provenienti dalla lavorazione dell’alluminio primario;
• la riduzione del consumo energetico;
• la riduzione del consumo di acqua;
• la riduzione di peso e della quantità di materiale utilizzato.

Il Progetto LIFE CRAL ha come obiettivo la progettazione e installazione di un impianto pilota capace di produrre, a partire da alluminio riciclato e da leghe di eco magnesio, componenti di alluminio di alta qualità in maniera pulita e sostenibile. Per la prima volta nel settore Automotive, questo impianto introdurrà la tecnologia del semisolido nei processi produttivi di fonderia per la produzione di componenti di sicurezza. L’acronico CRAL (CRadle-To-Grave Approach to Light alloys) rimanda alla formula “approccio innovativo alle leghe leggere”, proprio per via delle leghe di alluminio a bassa purezza riciclate e di eco-magnesio usate nella produzione.

Una storia importante quella di LIFE CRAL che, con l’aiuto di diversi relatori delle aziende partner del progetto, ha presentato le varie fasi di sviluppo del processo produttivo e gli obiettivi raggiunti.
Per saperne di più vai al sito del progetto.
Ulteriori approfondimenti alla pagina della Commissione Europea.

Get in touch! Inserisci la tua email e rimani sempre aggiornato.

Resident Partner

Scopri di più
×